I Forum di Terra Madre Salone del Gusto  

Quest’anno la formula dei forum di Terra Madre raddoppia.

I Forum sono un appuntamento consolidato, incontri organizzati per ampliare i punti di vista sul mondo del cibo. Protagonisti sono i membri della rete Slow Food: produttori delle comunità del cibo e dei Presìdi, cuochi, attivisti ed esperti che si confrontano su tematiche legate ad agricoltura, alimentazione, sostenibilità, biodiversità e modelli produttivi.

Aria di novità per questa edizione di Terra Madre Salone del Gusto!

Oltre ai forum “classici”, aperti a un numero più ampio di partecipanti e nei quali si parla, tra gli altri, di cambiamento climatico, agroecologia, resistenza agli Ogm, idee per combattere le sprechi alimentari (e molto altro ancora), la novità più importante dell’edizione 2018 sono i Forum tematici. La loro formula è più “veloce” e destinata a un numero più ristretto di persone, e sono pensati per mantenere l’attenzione costante su alcuni argomenti approfonditi nelle loro molteplici sfaccettature.

Di cosa si parla? Scoprilo per ciascun tema.

  • Slow Meat I Forum Slow Meat mettono l’accento sull’allevamento di qualità, il benessere animale, l’importanza di proteggere la biodiversità e le razze autoctone, i problemi derivanti dall’allevamento industriale. Si pone inoltre attenzione al tema delle scelte alimentari e alle campagne di sensibilizzazione che hanno l’obiettivo di sottolineare l’importanza di stili alimentari più consapevoli.
  •  Slow Fish I Forum Slow Fish dedicano molto spazio al rapporto fra mare e ambiente – dall’inquinamento dovuto alle microplastiche ai rischi generati dal surriscaldamento di mari e oceani –, all’ocean grabbing e alle difficoltà delle comunità di pescatori tradizionali, ai danni ambientali degli allevamenti di salmone e gamberetti; alle certificazioni del settore ittico.
  • Semi  I Forum dedicati ai semi accendono i riflettori sui semi rurali, sul ruolo dei contadini depositari di saperi e tecniche tradizionali, sui tanti tipi di orti – scolastici, urbani, i 10.000 Orti in Africa di Slow Food –, sulla fertilità del suolo. Né mancano appuntamenti più “curiosi”, come quelli dedicati alle spezie, ai semi oleosi e alle loro proprietà, ai giardini storici che custodiscono antiche varietà di mele, fichi, banane, aranci.
  •  Api e insetti  I Forum sulle api e gli insetti parlano della forte correlazione tra modelli agricoli e benessere delle api, dei diversi modelli di apicoltura, delle razze di api (nere, senza pungiglione), dei mieli, e infine anche dell’importanza degli insetti per l’agricoltura, e degli insetti come “nuova” fonte alimentare.
  • Cibo e salute  I Forum dedicati a cibo e salute esplorano le ricadute sulla salute delle nostre scelte alimentari, delle conseguenze – anche su questo fronte – di un’agricoltura che fa largo uso di pesticidi e di un allevamento in cui l’impiego di antibiotici è all’ordine del giorno. E poi il sale, gli zuccheri, i grassi: ci sono differenze tra prodotti industriali e artigianali? Quali possiamo scegliere e come possiamo consumarli per non correre rischi?
20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Sala Azzurra/Azure Room

Mettete dei fiori… nei vostri terreni

Le fattorie agricole, per le api e gli impollinatori in genere, sono diventate veri e propri deserti alimentari. I terreni sono dominati da una o due specie di piante, privi di fiori per gran parte dell’anno e contaminati da pesticidi. […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

La resistenza agli antibiotici: una nuova emergenza sul fronte salute

Secondo alcuni sarà una delle grandi emergenze del futuro per la nostra salute. La maggior parte degli antibiotici in commercio non è utilizzato per la cura degli umani, ma negli allevamenti animali intensivi per prevenire o fronteggiare le numerose malattie […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

I semi oleosi

Mandorle, pistacchi, nocciole, ma anche semi di girasole, lino, sesamo, zucca… La famiglia dei semi oleosi è vasta e diffusa in tutto il mondo. Una piccola manciata al giorno è sufficiente ad arricchire la nostra dieta di elementi benefici, quali […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

Allevamento di qualità – I polli

I polli che acquistiamo nei supermercati sono allevati in modo intensivo, crescono rapidamente e sono macellati a 35-60 giorni di vita. Per un pollo ruspante, invece, è necessario attendere almeno quattro mesi. Quali parametri identificano l’allevamento di qualità nel caso […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Salmoni come polli

Si trova in ogni stagione in qualunque supermercato. Ma occhio all’etichetta: quasi tutti i salmoni che troviamo sui banchi sono di allevamento, e l’allevamento di salmone non è sostenibile. Perché? Innanzitutto perché il salmone è un pesce carnivoro e, nonostante i […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Api e insetti/ Bees and Insects – Pad./Pav. 1

Mieli d’alta quota

L’apicoltura d’alta quota è una risorsa importante per le fragili economie delle montagne. In Europa, è un’attività legata alla transumanza, che avviene in estate, quando gli alveari sono portati sui pascoli oltre i 1200 metri di altitudine (dove le api, […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

Il veleno nel piatto

Come un veleno, da molti anni ormai le molecole chimiche di sintesi hanno invaso la nostra vita quotidiana e l’alimentazione. I pesticidi sono nei campi, e li ritroviamo in tavola nella frutta e verdura che mangiamo. I nostri piatti, spesso, sono trattati con […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Da dove arrivano le spezie?

Negli ultimi anni è cresciuta l’attenzione per l’origine degli ingredienti, ma c’è una categoria che deve ancora guadagnarsi l’attenzione dei “locavori”, nonostante apporti un contributo essenziale al sapore del cibo. Stiamo parlando delle spezie. Quanti tipi di pepe esistono? Da […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

È possibile un’agricoltura senza l’allevamento degli animali?

L’allevamento e l’agricoltura si sono sviluppati insieme, oltre 12.000 anni fa. Da allora l’uomo ha sempre coltivato la terra usando il concime derivante dagli scarti degli animali, ma l’agricoltura industriale, con l’introduzione dei concimi chimici, ha spezzato questo legame. Sarà […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Cambiamento climatico: le comunità indigene in pericolo

Il cambiamento climatico sta colpendo gli ecosistemi marini con una forza e una velocità senza pari. Tra le prime vittime, le comunità di pescatori tradizionali che, da sempre, operano in armonia con l’ambiente e che stanno già subendo gli effetti […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Api e insetti/ Bees and Insects – Pad./Pav. 1

Idromele, la bevanda degli dèi

L’idromele, ricavato dalla fermentazione alcolica del miele, è considerato una delle bevande più antiche al mondo, con oltre 15.000 anni di storia. Il nome non ha nulla a che vedere con le mele, ma deriva dai termini hydor (acqua) e […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

Cibo, salute e spiritualità

«Sia il cibo la tua medicina e la tua medicina il tuo cibo». Nel V secolo a.C. Ippocrate di Cos pose le basi di una nuova medicina fondata non solo sull’empirismo, ma anche sulla conoscenza del corpo, sulla connessione con […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Facciamo l’orto a scuola

A metà degli anni Novanta nasce a Berkeley, in California il primo school garden di Slow Food, pensato e coltivato dalla celebre chef e attivista Alice Waters. Da allora, gli orti scolastici avviati dalla rete Slow Food sono fioriti ovunque: […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

Allevamento di qualità – Bovini

L’allevamento industriale ha ridotto gli animali a macchine e ha privato completamente i bovini del pascolo e della vita all’aria aperta. Inoltre, per produrre un chilo di carne di manzo industriale si immettono nell’atmosfera 36,4 chili di anidride carbonica e si […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Slow Fish Caribe

Lanciato nel 2017, il progetto Slow Fish Caribe coinvolge diversi paesi del mar dei Caraibi (tra cui Messico, Colombia, Honduras, Barbados, Costa Rica), con l’obiettivo di rafforzare e diffondere modelli di conservazione e consumo responsabile nelle aree protette e di […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Api e insetti/ Bees and Insects – Pad./Pav. 1

Apicoltura a misura di ape

Le api sono preziose quanto fragili, sempre più esposte ai pericoli dell’agricoltura industriale e ai cambiamenti climatici. Le attuali tecniche di allevamento delle api sono rispettose del benessere delle api? È possibile godere dei loro doni senza danneggiarle? Esistono forme […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

Basta cibo spazzatura: educhiamoci alla salute

Secondo l’Onu e l’Organizzazione mondiale della sanità, la malnutrizione ha tre facce: sotto-alimentazione, carenza di micronutrienti e sovra-alimentazione. Questi problemi si manifestano, nel nord come nel sud del mondo, in presenza di povertà economica ed educativa. Accade in Africa, dove dadi, formaggini […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Il mestiere del semencier

Oggi chi fa l’orto compra i semi o le piantine, mentre è quasi scomparso il sapere delle comunità legato alla selezione e alla riproduzione delle sementi. Non solo: sei multinazionali controllano il 63% del mercato dei semi, commercializzando gli stessi […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

Questione di razze

L’allevamento industriale punta su poche razze più produttive e, nei prossimi 20 anni, rischia di estinguersi un terzo delle razze oggi esistenti: oltre 2000! Uno dei cardini della battaglia per la biodiversità condotta da Slow Food è la valorizzazione delle […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Mangrovie sotto scacco: il problema degli allevamenti di gamberetti

Perlopiù, i gamberetti in commercio provengono dai tropici, dove sono oggetto di pesca intensiva. I loro stock sono ormai vicini al massimo limite di sfruttamento e le tecniche utilizzate per pescarli sono devastanti per l’ambiente. Meglio quelli di allevamento? No, […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Api e insetti/ Bees and Insects – Pad./Pav. 1

Stop ai pesticidi!

Negli ultimi cinquant’anni il numero delle api ha iniziato a scendere. Ma a partire dal 2006 questo declino è diventato impressionante. Le cause sono diverse, ma quasi tutte riconducibili all’agricoltura industriale. Da tempo gli apicoltori denunciano gli effetti disastrosi dei […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

La dieta mediterranea

Il primo a parlarne, negli anni Settanta, fu Ancel Keys, pubblicando un’indagine epidemiologica che metteva a confronto diversi stili alimentari e decretava la superiorità della dieta mediterranea. Verdura, cereali, legumi, frutta, olio extravergine di oliva, un moderato consumo di pesce, […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

Pastori resistenti

I pastori si trovano ovunque nel mondo: dalla Barbagia sarda ai pascoli dell’Extremadura, dal Planalto Norte di Capo Verde agli alpeggi della Georgia. La pastorizia è la prima attività agricola della storia umana e da sempre i pastori vivono in […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Le regine dei mari

Tradizionalmente, il mestiere della pesca è appannaggio degli uomini. Tuttavia, esistono donne pescatrici e la presenza femminile è ben attestata nel settore della trasformazione del prodotto ittico. Spesso le donne lavorano in strutture cooperative e si occupano della preparazione del […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Banche, biblioteche e granai: dove si conservano i semi

L’esempio più noto è quello della Svalbard Global Seed Vault, nell’isola norvegese di Spitsbergen: un’enorme “banca” con la funzione di stoccare specie alimentari pronte alla semina nell’eventualità di una catastrofe biologica. Ma al di là di questa e altre importanti […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Api e insetti/ Bees and Insects – Pad./Pav. 1

Un brutto clima per le api

Le popolazioni di api stanno subendo gravi perdite in Europa, negli Stati Uniti, ma anche in Giappone, Taiwan, Brasile e Africa. Fra le principali cause di questa emergenza c’è il cambiamento climatico, che ha reso più difficile la vita delle […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2

Non tutto il grasso vien per nuocere

Un tempo demonizzati ed esclusi dalle diete, i grassi di qualità sono stati rivalutati e consumarne in quantità limitata ha effetti positivi sulla salute. Oltre all’olio extravergine di oliva, esiste un mondo di oli e grassi diversi che, nella loro versione […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Giardini storici, giardini vivi

Sono frammenti di un passato glorioso, sopravvissuti per secoli e arrivati intatti ai nostri giorni: giardini e boschi storici, che custodiscono antiche varietà di mele, fichi, banane, aranci. Alberi antichi, ma tuttora produttivi e testimoni di biodiversità che hanno pochi […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

L’allevamento amico del clima

Nel 2006 per la prima volta il Rapporto Fao Livestock’s Long Shadow stabilisce una correlazione fortissima tra allevamento e produzione di carne e cambiamento climatico. L’allevamento infatti, produrrebbe l’80% delle emissioni di gas serra di tutto il comparto agricolo e […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Per fermare l’ocean grabbing, gestiamo insieme il mare

Se le terre agricole sono diventate sempre più terre di conquista, lo stesso fenomeno riguarda i mari e gli oceani. Con il termine ocean grabbing ci si riferisce all’accaparramento delle risorse marine da parte delle grandi potenze del mondo. Milioni […]

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di