-Il Systemic Event Design (SEeD) a Terra Madre Salone del Gusto- Il Systemic Event Design (SEeD) a Terra Madre Salone del Gusto - Terra Madre Salone del Gusto
 


Il Systemic Event Design (SEeD) a Terra Madre Salone del Gusto


Anche in questa edizione di Terra Madre Salone del Gusto torna il Systemic Event Design (SEeD), un progetto sviluppato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo per Slow Food e applicato all’evento fin dal 2006. Storicamente l’obiettivo del progetto sistemico è sempre stato la riduzione dell’impatto ambientale dell’evento: in questa edizione si spinge oltre, includendo tematiche come l’innovazione sociale, l’accessibilità all’esperienza culturale, l’impatto economico dell’evento sul territorio.

In primo piano il legame strettissimo tra il territorio e una comunità sempre più informata sul panorama enogastronomico e sulla filiera che regola l’universo cibo, una comunità pronta a tradurre nelle scelte concrete di tutti i giorni la propria sensibilità e la propria consapevolezza. Per questo l’applicazione di un progetto sistemico significa necessariamente l’impostazione di un rapporto duraturo e bilanciato con la città, che ne erediterà tutti gli stimoli positivi.

Pur essendo limitato nel tempo, infatti, l’evento innesca in chi vi partecipa e in chi lo osserva un processo di apprendimento collettivo che si ripercuote nei mesi successivi, generando un senso di responsabilità comune.

Nell’ambito della sostenibilità ambientale ha un ruolo centrale la progettazione della raccolta differenziata dei rifiuti in collaborazione con Novamont, mentre la promozione di una mobilità sostenibile, non solo delle persone ma anche delle merci, diventa il nuovo tema principale di riflessione, sviluppato attraverso le partnership con Iveco Bus e Gtt e le altre azioni che si stanno definendo, puntando a sviluppare nuove strategie più consapevoli di fruizione degli spazi cittadini. In collaborazione con Smat, invece, si lavorerà sul tema dell’acqua pubblica. Confermano poi il loro ruolo centrale la progettazione degli spazi e la scelta dei materiali per l’allestimento, come l’uso di pallet in legno certificato Fsc e Pefc di Palm.

L’area dell’innovazione sociale, invece, riconferma alcune delle azioni intraprese nella scorsa edizione, per esempio i percorsi guidati per persone con disabilità, oppure le attività e i servizi dedicati alle famiglie, o ancora la promozione dei Salotti sociali, luoghi di incontro e condivisione per i visitatori. Innovative anche le tecnologie scelte per facilitare la comprensione delle indicazioni, pensate per permettere a chiunque di muoversi con facilità tra le varie location dell’evento senza smettere di sentirsi parte integrante dell’iniziativa.

Qui trovi la cartella stampa della presentazione del progetto SEeD

Scopri tutte le iniziative di Amiat durante l’evento!

Trovi tutte le informazioni sulla mobilità nei giorni dell’evento nelle sezioni per raggiungere torino e come muoversi a torino

 

Ecco tutte le uscite della rubrica “seminiamo sostenibilità” dedicata al progetto SEeD:

  1. La rivoluzione sostenibile di Terra Madre Salone del Gusto
  2. Progetto Seed: l’importanza della tracciabilità
  3. Non acquistiamo rifiuti, ma generiamo compost
  4. Rifiutare l’idea di rifiuto: differenziando non si spreca!
  5. L’acqua è un bene comune: rispettiamone ogni goccia!
  6. Un evento 100% energia pulita: rinnoviamo l’attenzione per il nostro pianeta
  7. Una strategia per mangiare meglio e ammalarsi meno
  8. Terra Madre Salone del Gusto: vietato sprecare!
  9. Terra Madre Salone del Gusto: sostenibilità formato famiglia!
  10. Terra Madre Salone del Gusto: sostenibilità in movimento!
  11. Il cibo come mezzo di innovazione sociale
  12. Terra Madre, una guida per co-organizzare un evento

Un evento di
 Città di Torino
 Slow Food
 Regione Piemonte
In collaborazione con
Mipaaf
Con il contributo di
 
Official Partner
 
 
 
 
 
 
 
Sostengono Fondazione Terra Madre e Slow Food
 
 
 
Con il sostegno di
 
 
 

Terra Madre Salone del Gusto
Slow Food Promozione P.Iva 02220020040
© Terra Madre Salone del Gusto 2016 - All rights reserved