-Migranti: uno spazio diffuso- Migranti: uno spazio diffuso - Terra Madre Salone del Gusto
 
 

 

Migranti: uno spazio diffuso


Quello delle migrazioni è uno dei temi centrali nel programma di Terra Madre Salone del Gusto, dove il fenomeno sarà guardato con grande attenzione e considerato non come un problema lontano, ma come la conseguenza di politiche e scelte poco lungimiranti, che ci riguardano da vicino.

Ed è un tema che, per sua stessa vocazione, non ha un luogo fisso, ma “migra”, appunto, per le strade e i quartieri di una città storicamente e fortemente connotata da nuovi arrivi, nuove influenze, dall’accoglienza di nuove culture.

I migranti li troverai per le strade di San Salvario, nei tanti locali che accoglieranno dibattiti, appuntamenti sulla gastronomia multietnica, performance musicali e artistiche, incontri letterari.

Saranno al Mercato di Porta Palazzo e ti accompagneranno in un tour fra le storie di migrazione che da sempre hanno contribuito allo sviluppo sociale, culturale, economico e urbano della città.

E poi al Teatro Carignano, come focus della grande conferenza “Terra, conflitti e migrazioni – Le ragioni di chi parte, le battaglie di chi resta” cui parteciperanno Gino Strada, Edward Loure e Zerocalcare, e dello spettacolo teatrale “Supplici a Portopalo” che racconta dei viaggi estenuanti dei molti, i troppi, popoli in fuga dalla guerra, dalla fame e dalla carestia.

Guarda il programma e scopri tutti gli appuntamenti.

foto Climatalk .in –  flickr.com/photos/climatalk/