-Non è estate senza gazpacho: da Valencia con amore!- Non è estate senza gazpacho: da Valencia con amore!
 


torna alle news

Non è estate senza gazpacho: da Valencia con amore!


Ferragosto incombe, le tavolate si fanno lunghe e affollate, è il momento ideale per giocare un po’ d’anticipo e cominciare a pensare a cosa preparare per celebrare degnamente l’estate! Mentre ci diamo da fare per allestire Terra Madre Salone del Gusto, la grande festa del cibo buono pulito e giusto che invaderà gioiosamente Torino dal 22 al 26 settembre, le suggestioni non ci sono mancate. Per questo vogliamo suggerirti un grande classico estivo: il gazpacho, nell’interpretazione dello chef valenziano Yelel Cañas Formiconi, uno dei protagonisti degli appuntamenti con la Cucina dell’Alleanza!

Il gazpacho è uno dei piatti spagnoli più noti, oltre che una delle ricette tipiche del sud del paese, soprattutto in estate. È una zuppa fredda di verdure crude condita con olio di oliva, sale e aceto. Benché la ricetta base sia diffusissima, negli ultimi anni si sono fatte largo alcune reinterpretazioni. Giusto per fare qualche esempio:

Ma bando alle ciance, ecco la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

gazpacho

Una volta lavati e sbucciati, tutti gli ingredienti sono tritati finemente fino a raggiungere una consistenza soffice. Il composto ottenuto è setacciato per eliminare eventuali semi e bucce. Si aggiungono quindi olio, sale, aceto, acqua e un pizzico di zucchero: si mescolano e tritano nuovamente, per poi essere lasciate in emulsione in frigo per alcune ore. Il piatto va servito molto freddo.

Partendo dalla ricetta base, si possono ricavare numerose versioni, aggiungendo verdure che permettono di ottenere sapori e colori diversi.

Che aspetti? Sperimenta e soprattutto divertiti: e non dimenticare di prenotare un posto all’appuntamento con Yelel e di curiosare nel programma della Cucina dell’Alleanza!


Un evento di
 Città di Torino
 Slow Food
 Regione Piemonte
In collaborazione con
Mipaaf
Con il contributo di
 
Official Partner
 
 
 
 
 
 
 
Sostengono Fondazione Terra Madre e Slow Food
 
 
 
Con il sostegno di
 
 
 

Terra Madre Salone del Gusto
Slow Food Promozione P.Iva 02220020040
© Terra Madre Salone del Gusto 2016 - All rights reserved